LA TERRA TREMA 

La terra è tornata a tremare tra Marche e Umbria. Numerosi crolli hanno reso interi borghi inagibili. I comuni interessati sono: Castel Sant’Angelo sul Nera, Visso, Ussita e Preci  ove si è registrato l’epicentro delle due fortissime scosse di terremoto con magnitudo  5.4 e 5.9, coinvolgendo la provincia di Macerata. Un anziano colto da infarto, un ferito a Visso, 8 contusi a Fabriano.  Il sindaco di Ussita: il nostro paese è finito. Notte in strada per tantissime  persone. Oggi scuole chiuse in Umbria e Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *