COMUNIONE E LIBERAZIONE ALL’UDIENZA DA PAPA FRANCESCO

san pietroCOMUNIONE E LIBERAZIONE da Papa FRANCESCO: in migliaia, da circa 50 paesi del mondo, sono giunti in Piazza San Pietro, per l’udienza settimanale. Ricorre il decennale della morte di Don Giussani, fondatore del movimento. Il Santo Padre afferma che “il carisma originario di Comunione e Liberazione non ha perso la sua freschezza e vitalità”, ricordando con gratitudine don Giussani per “il bene che quest’uomo ha fatto a me e alla mia vita sacerdotale, attraverso la lettura dei suoi libri e dei suoi articoli”.

La strada della Chiesa – ha spiegato Francesco – è uscire per andare a cercare i lontani nelle periferie, a servire Gesù in ogni persona emarginata, abbandonata, senza fede, delusa dalla Chiesa, prigioniera del proprio egoismo. ‘Uscire’ significa anche respingere l’autoreferenzialità, in tutte le sue forme, significa saper ascoltare chi non è come noi, imparando da tutti, con umiltà sincera”.

Per saperne di più sul Movimento Comunione e Liberazione

sito web: clikkare      facebook: clikkare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *